Il mio dono

MioDono Marchio

il mio dono unicredit

Fai una donazione

Paypal il metodo più sicuro per sostenere le attività di Porta Aperta con una donazione online

Aderisci a Porta Aperta

Partecipa attivamente alle attività di Porta Aperta.

Diventa socio volontario

Bilancio Sociale 2013

Il 2008 si può considerare uno spartiacque nella vita di Porta Aperta. Non solo perché l’organizzazione promossa dalla Caritas diocesana modenese nel 1978, ha compiuto 30 di attività a favore della fascia più esposta e povera della popolazione modenese. Nel 2008 sono venuti a compimento le riflessioni che hanno portato a confermare l’identità di Porta Aperta, quale organizzazione di volontariato a servizio della Chiesa modenese e della città.

Il periodo preso in esame da questo bilancio sociale, conferma la volontà di Porta Aperta, dei propri organi dirigenti, dei volontari ed operatori, di passare ad una nuova fase della vita dell'associazione, raccogliendo le sfide rappresentate dai mutati contesti sociali e culturali e più recentemente da una crisi economica dai profli incerti, ma che lascerà purtroppo sul campo non poche vite spezzate.
Trentacinque anni fa, Porta Aperta nasceva in una situazione sociale in cui la povertà e l’esclusione sociale erano considerate per lo più una eccezione, specialmente in un contesto mediamente ricco come quello modenese. Oggi lo scivolamento nella povertà, è una eventualità che può colpire quasi ogni famiglia, per la perdita del lavoro, per la riduzione del reddito, per evenienze finanziarie, per un lutto famigliare o l’insorgenza di una grave malata.
Attraverso il bilancio sociale, Porta Aperta intende porre all'attenzione dei propri portatori di interesse, una realtà associatva di volontariato, particolarmente complessa, sia per i servizi offert' che per le persone coinvolte e per la rete sociale ed istituzionale di cui fa parte.
Infine, va richiamato anche un dovere di cui ci sentiamo investiti. Tantissime persone, da chi ha bisogno, ai volontari, ai donatori, vedono in Porta Aperta un riferimento ‘naturale’ di Modena. Verso tutti loro ci sentiamo in dovere non solo di essere trasparenti, ma oltre a continuare a fare del bene, anche di dimostrare che sappiamo farlo bene.

NOTA METODOLOGICA

Il Bilancio sociale prende in esame il periodo che va dal 2008 al 2012.
Per la realizzazione del bilancio sociale sono state utlizzate prevalentemente risorse interne rappresentante da operatori e volontari che hanno maturato competenze in campo economico.
In questa edizione sono stati coinvolti nella raccolta dei dati e nella redazione soprattutto gli interlocutori interni.

Clicca qui per scaricare il bilancio