Il mio dono

MioDono Marchio

il mio dono unicredit

Fai una donazione

Paypal il metodo più sicuro per sostenere le attività di Porta Aperta con una donazione online

Aderisci a Porta Aperta

Partecipa attivamente alle attività di Porta Aperta.

Diventa socio volontario

  • Porta Aperta
  • Cambia il finale
  • Intorno a noi
  • Siamo Noi del 6 gennaio 2015

Luca Barbari è il nuovo presidente di Porta Aperta

Modena, 13 maggio 2016 - Presso la sede dell'associazione Porta Aperta venerdì 13 maggio 2016 si è tenuto il rinnovo delle cariche associative. Luca Barbari, 36 anni, avvocato, è il nuovo presidente di Porta Aperta. Un ringraziamento al presidente uscente Franco Messora, nominato vicepresidente.

“Un'associazione in salute, capace di assistere e difendere gli ultimi grazie all'azione di numerosissimi volontari, al sostegno economico di una vasta platea di donatori e al lavoro dei suoi validi e generosi operatori è il patrimonio che il nuovo consiglio ha ricevuto da Franco Messora e dai precedenti amministratori: da questi buoni risultati, con gratitudine, intendiamo partire per costruire il futuro dei prossimi anni di vita associativa - afferma il neo presidente Luca Barbari - Un ringraziamento sentito al Comune, alla Diocesi e a tutti i nostri volontari che quotidianamente sostengono il nostro lavoro. Grazie al Vescovo Don Erio Castellucci e all’assessore Giuliana Urbelli per aver partecipato alla nostra assemblea ordinaria lo scorso 29 aprile".

I componenti del consiglio direttivo sono: Giuliano Venturelli, Alberto Caldana, Paolo Guidetti, Gianpaolo Ronsisvalle, Damiano Benatti, Claudia Canepone, Sofia Gambigliani Zoccoli.

La risposta di Porta Aperta al blitz di un gruppo di skinheads - 7 maggio 2016

Al blitz di un gruppo di skinheads che nei giorni scorsi ha realizzato un atto dimostrativo attaccando cartelli ai muri di Porta Aperta riportanti frasi in contrasto con l'operato del volontariato e la gestione dei profughi, l'associazione Porta Aperta, per definizione e di fatto aperta al dialogo e al confronto, lancia una proposta.

"Skinheads, perché non venite a fare un po' di volontariato da noi? Potrete dal vivo, e collaborando, informarvi sulla realtà delle cose, contribuendo a scrivere quella cronaca dei fatti di cui vi vantate di essere al corrente. Per il resto, andiamo avanti tranquilli, ringraziando il Comune, la Diocesi e tutti i nostri volontari per la vicinanza che sempre riconoscono al nostro lavoro”.

Porta Aperta ha già avvertito le Forze dell'Ordine e ribadisce con forza di essere una realtà che accoglie tutti: “E' la nostra missione, e sì, siamo favorevoli all'accoglienza e a riconoscere i diritti di tutti. Lo pensiamo e l'abbiamo anche scritto e votato nel nostro documento programmatico lo scorso 29 aprile in occasione dell'assemblea dei soci, come si può consultare sul nostro sito".

RiCircolo virtuoso: economia solidale fra riuso e prodotti della terra - Da Porta Aperta Tric Trac buoni spesa per i cittadini virtuosi in collaborazione con Coldiretti

Economia circolare, una tendenza sempre più diffusa che promuove il riciclo e il riuso di tante cose che dobbiamo smettere di considerare semplici rifiuti. Va in questa direzione l’iniziativa “RiCircolo virtuoso” promossa da due associazioni modenesi, Porta Aperta e Tric e Trac, le quali da tempo mettono in atto queste buone pratiche, raccogliendo dai cittadini i materiali più eterogenei, per metterli poi a disposizione di chi ne ha necessità. 

INVITO ASSEMBLEA ORDINARIA 2016 PORTA APERTA

L'assemblea ordinaria dell'associazione di volontariato Porta Aperta di Modena si terrà il giorno 29 aprile 2016 alle ore 20.45 presso la Parrocchia Beata Vergine Addolorata (Modena, via Rangoni 26)

Programma della serata:
Saluti Intervento del Vescovo don Erio Castellucci
Relazione introduttiva del presidente di Porta Aperta Franco Messora
Testimonianze di volontari di Porta Aperta
Presentazione e approvazione del bilancio consuntivo 2015
Rinnovo cariche sociali
Relazione programmatica e sua approvazione